24 pensieri su “Lascia un Commento

  • aprile 20, 2017 alle 1:25 pm
    Permalink

    BELLA PRESENTAZIONE.
    CONTA SU DI ME.

    Rispondi
    • aprile 21, 2017 alle 6:39 am
      Permalink

      Grazie per il sostegno, lavoriamo insieme per la nostra Unicam!

      Rispondi
    • aprile 21, 2017 alle 6:39 am
      Permalink

      Grazie molte

      Rispondi
    • aprile 21, 2017 alle 6:38 am
      Permalink

      Grazie per il sostegno, lavoriamo insieme per la nostra Unicam!

      Rispondi
  • aprile 21, 2017 alle 10:11 pm
    Permalink

    Prof.Pettinari

    In questi ultimi anni avete fatto un grandissimo lavoro per Unicam, basti vedere quanti studenti vedevo per Camerino e soprattutto quanti studenti Erasmus sono venuti a passare l’anno più bello della loro vita nella città ducale. Grazie a voi Camerino è diventata e continua ad essere una città sempre più internazionale e tutto questo grazie al vostro importante impegno per Unicam. Sono con lei professore, una persona come lei merita di guidare Unicam

    Rispondi
    • aprile 21, 2017 alle 10:16 pm
      Permalink

      La ringrazio per il sostegno. UNICAM è cresciuta in questi anni perché tanti studenti l’hanno sentita propria, continuiamo a farla crescere insieme!

      Rispondi
  • aprile 24, 2017 alle 2:53 pm
    Permalink

    In boca al lupo caro prof! Sono con lei.

    Rispondi
    • aprile 28, 2017 alle 3:44 pm
      Permalink

      Viva il lupo Aurel, grazie di cuore

      Rispondi
  • aprile 25, 2017 alle 7:14 pm
    Permalink

    Caro Claudio, considero che in tutti questi anni sono riuscita a conoscerti nella tua qualita’ di professore, scienziato, e amico. Sarei molto felice vedere che tu possa continuare la tua opera anche dalla posizione di futuro rettore di Unicam. Percio’, mi sono permessa di scrivere il seguente paragrafo di sostegno di cuore (in inglese). Un abbraccio grande, Rodica.
    I am very pleased to write some words for Professor Claudio Pettinari. My name is Rodica Dinica, I am a Professor of Chemistry at Dunarea de Jos University of Galaţi, Romania, Head of the Department of Chemistry, Physics and Environment and I have known Professor Pettinari for a long time. I was glad to meet a warm, energetic and competitive person who is totally dedicated to his projects.
    I benefited from his generous support, openness and availability for the completion of my thesis and I am convinced that he did the same with many others along the years.
    He is a very active professor, attentive to international collaborations, which is very important for our institutions. In the last decade, I have participated at four edditions of Camerino Summer School of Chemistry and I appreciated greatly his capabilities in terms of organization and scientific approach.
    He is very determined and always well-organized. He has a lot of energy and a marvelous personality. Claudio Pettinari is both strong and kind depending on the situation, and he has the diplomacy necessary for a good leader.
    I wish him to have the work power and the ability to overcome the inherent problems of a teaching and managerial activity in higher education. I also wish him health and the ability to maintain that optimistic spirit in order to accomplish remarkable things!
    For all these reasons, and many more, in my opinion, Professor Claudio Pettinari is a very good candidate for the Rector position at Camerino University.

    Rispondi
    • aprile 28, 2017 alle 3:43 pm
      Permalink

      Dear Rodica, many thanks for your nice words

      Rispondi
  • aprile 28, 2017 alle 6:21 pm
    Permalink

    Carissimo Claudio,
    Complimenti !
    Gran bella lettera di presentazione per una candidatura forte; forte soprattutto della tua onestà e della tua grande competenza scientifica e manageriale e nobilitata dal tuo impegno quotidiano, da sempre al servizio della tua Università, della tua bella Città Ducale, del tuo territorio e delle sue numerose realtà produttive.
    Ti conosco da subito dopo la tua laurea e da allora ti stimo, come scienziato, come ricercatore e come uomo.
    Sarai un Rettore veramente Magnifico.
    In bocca al lupo, con affetto

    Maurizio Peruzzini
    Direttore DSCTM – CNR
    (Dipartimento Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali – Consiglio Nazionale delle Ricerche)

    Rispondi
  • aprile 29, 2017 alle 9:50 am
    Permalink

    Caro Claudio, bel programma e ottima visione prospettica. Sai che l’ho sempre condivisa, soprattutto riguardo alla visione “internazionalizzante” che oggi e da qualche anno comincia a ripagarci. Ho inoltre sempre apprezzato la tua indole del “fare”, più che dell'”apparire” (ed il tuo CV parla da solo….), perchè mi appartiene e perchè è l’unica che può essere perseguita quando si lavora davvero e rimane poco o nulla per il resto.
    Quindi conta pure sul mio aiuto per la realizzazione del tuo bel progetto di Ateneo. Un progetto di Ateneo in cui mi ritrovo perfettamente!

    Rispondi
  • maggio 1, 2017 alle 7:20 am
    Permalink

    Sono convinto anche io che qualità (di didattica e ricerca, anche al servizio del territorio), merito e internazionalizzazione, siano tra i principi fondamentali su cui continuare a costruire il futuro della nostra Istituzione.
    Matteo Cerquetella

    Rispondi
  • maggio 1, 2017 alle 12:42 pm
    Permalink

    Caro Prof,
    sin dal mio arrivo ad UNICAM nel 2008, il mio orgoglio per essere parte di questo Ateneo è stato sempre in crescita, uno dei motivi è che mi sono ritrovata in un Ateneo Concreto, del “fare” e non solo del “dire propagandistico”.
    Credo che Lei, lo rappresenti appieno, una persona concreta, con le idee chiare e la voglia di far crescere questa nostra casa, per questo la appoggerò.
    A presto,
    Angela P.

    Rispondi
  • maggio 2, 2017 alle 2:58 am
    Permalink

    Querido Claudio,

    Es una gran felicidad saber que te postulas para el cargo de Rector de la UNICAM.
    Para nosotros significa la posibilidad de continuar trabajando en las titulaciones conjuntas, el intercambio de alumnos y profesores, y en nuevos campos de la investigacion y desarrollo.
    No dudo que tu capacidad profesional, experiencia, y honestidad personal impulsara a la UNICAM a lo mas alto superando todos los problemas.
    Tendras el hermoso desafio de darle oportunidades y futuro a miles de estudiantes, posibilidades de crecimiento a tus docentes y progreso para la ciudad. Por eso te animo a trabajar intensamente en este nuevo proyecto.
    Mi deseo de exito y apoyo, seras un excelente rector!
    Cordiales saludos,

    Flavio Sergio Fama
    Rector Universidad Nacional de Catamarca
    Argentina

    Rispondi
  • maggio 2, 2017 alle 1:59 pm
    Permalink

    Caro Professore,
    nel Suo programma sono presenti tutti i punti fondamentali che un Ateneo dovrebbe sempre avere come obiettivi.
    La passione che mette nel Suo lavoro ed i valori in cui crede devono essere una guida per noi giovani, per ricostruire il presente e migliorare il futuro di questa nostra Università.
    Grazie!

    Rispondi
  • maggio 5, 2017 alle 6:54 am
    Permalink

    Caro Professore,

    può contare appieno sul mio appoggio per la realizzazione del suo programma.
    In bocca al lupo

    Cecilia.

    Rispondi
  • maggio 7, 2017 alle 10:07 am
    Permalink

    Dear Claudio,
    the great step ahead of you is a logical continuation of all your efforts over the years to promote your University, chemistry, and the international exchanges between students and academics, in particular through the ERASMUS scheme and most successful International School of Organometallic Chemistry that was initiated in 1997, with great intuition, by my good friend Augusto Cingolani and that you and your colleagues have beautifully expanded.
    Your own commitment for excellence in teaching and research are well recognized, nationally and internationally.
    I am sure that you will do a great job, you can count of many supporters, including me of course!
    All the very best,
    avec toutes mes amitiés
    Pierre

    Rispondi
  • maggio 12, 2017 alle 9:15 am
    Permalink

    Caro Claudio
    Come ti ricorderai, io ero spiaciuto del fatto che ci sia solo una candidatura a rettore, temendo che così non ci sia una discussione vera, partecipata da tutti sulla ricostruzione di UNICAM e il territorio, discussione che ritengo assolutamente vitale per il futuro di UNICAM, proprio in questo momento.
    Annullando pienamente la mia preoccupazione, l’assemblea di ieri è stata un momento di incontro, di confronto e condivisione rigeneratrice per UNICAM, un vero e proprio “tiramisu” per ciascuno/a di noi. Dopo il crollo, ci ha permesso la prima volta di ritrovarci tutti insieme e di sentirci parte del nostro ateneo e della sua ricostruzione avviata.

    Il tuo intervento è stato chiaro sulle direzioni strategiche da intraprendere e non mancavano le idee concrete programmatici. Gli interventi dei colleghi erano costruttivi e stimolanti e sono sicura che molti altri presenti stavano li per li con delle idee valide in testa ma non si sentivano di intervenire.
    Evidentemente, non si può fare un’assemblea ogni 2 settimane, ma vorrei chiederti di trovare insieme con la squadra di governo attuale, le modalità che questa discussione avviata non si interrompi.

    Si può fare on-line, ma secondo me è importante è più efficace il dibattito dal vivo, coinvolgendo tutti che vogliono partecipare, da tutte le scuole insieme.
    Evidentemente ci vorrà una strutturazione di questo dibattito, ne quale vedo come punto cardine – da identificare e mettersi d’accordo in tempi brevi perché condiziona “il tutto” – 2-3 tematiche di ricerca sulle quale UNICAM vuole focalizzare gli investimenti (risorse umane, le chiamate di ricercatori dall’estero, borse di dottorato, le collaborazioni con università italiane e all’estero, i corsi magistrali da sviluppare in rispetto a le tematiche scelte ..…).
    Che ne dici, possiamo continuare a scrivere il programma insieme?
    Un caro saluto
    annette

    Rispondi
    • maggio 12, 2017 alle 11:14 am
      Permalink

      Cara Annette, come ho detto ieri, sono già in programma incontri con le Scuole di Ateneo, con le aree tecnico-amministrative, con i rappresentanti degli studenti e la comunità studentesca, con le rappresentanze sindacali, dove affronteremo i temi che verranno posti all’attenzione.

      Cari saluti

      Rispondi
  • maggio 16, 2017 alle 3:13 pm
    Permalink

    Bonjour très cher Prof.,
    Lei è mio Tutor-Unicam da anni, il primo contatto universitario che mi ha aperto le porte di Unicam, prima come pendolare, durante due anni accademici, poi come residente camerte. Sin dal primo contatto io e il mio amico sacerdote ci siamo augurati per Lei e per Unicam, una crescita sia nel percorso accademico, che in quello amministrativo.
    Io sono stato il primo diretto testimone del progetto che Unicam ha intrapreso con l’Africa (Africa Centrale, Africa Occidentale ed Est Africa… “Internazionalizzazione, con l’Africa a fianco ad Unicam”) stringendo amicizia con il suo primo dottorando africano, che Lei mi presentò durante il mio primo colloquio tenutosi nel suo ufficio. Le sue parole mi hanno convinto ad iscrivermi come studente e scegliere Unicam.
    Lei Professore è stato uno dei pionieri di questo meraviglioso progetto e uno dei pochi a crederci fermamente. Oltre ad essere uno studioso, nonché Professore ordinario di Chimica Inorganica è per me “Claudio, il papà di Lorenzo e il marito di Loredana, i miei due punti di riferimento insostituibili, la mia vita. Da sempre mi accompagnano due grandi passioni, l’atletica e la montagna e un grande amore, quello per la mia Università”.
    Lei e l’attuale Team della “Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute” vi fate voce anche dei “senza voce”, grazie per questo!
    Mon Tutor-Uniam durant tout mon parcours académique. Ensuite les moments de stages académiques, travaux de thèse conclus et futures proches à venir.
    I will always come to ask you Prof. everytimes in office to know how can I do for bring new input, per dare sempre il mio contribuito alla continua crescita ancora più esponenzialmente positiva della nostra cara Unicam.
    I am with you and your Team, I am following you dear Prof.
    Je suis complètement avec vous et avec votre programme pour notre Università di Camerino.
    Sono sempre pronto per proporre costantemente idee creative e innovative nell’orizzonte prospero di Unicam.
    All my contribution for you and Unicam,
    Buone cose Professore!
    All the best, all my best for you, your family and our Unicam.
    A presto.

    Martin II Narcisse Lekemo
    Unicam student, Tutor Unicam per il Supporto e la Didattica agli Studenti, Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute

    Rispondi
  • maggio 25, 2017 alle 10:05 am
    Permalink

    ……. “Se saremo insieme, non esiste sfida per il futuro che Unicam non possa affrontare.”

    Il coraggio non è l’assenza di pura, ma la paura insieme alla volontà di andare avanti, sfida accettata !

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *